Parte la serie B… Centro-Est

11951404_10153174812852199_100600941212878012_nDopo gli adii di Caserta, Julia, Romagna e la promozione in serie A all’ultimo minuto di Empoli è pronto a ripartire il campionato di serie B girone Est-Centro.
Diversi i volti nuovi di questa stagione.
Dopo anni di diffusione da parte dell’associazione Lendinara Tchoukball nella provincia di Padova ecco nascere la realtà di Este (nella foto 1 alcuni tchouker di Este presenti ad un allenamento con alcuni tchouker di Lendinara).
Una realtà che oltre ad avere radici “celtiche” ha anche radici scout.
È da questa organizzazione sociale che ha preso corpo l’intero movimento di Este che vede in Francesco Miricola, ex giocatore di Lendirara, il primissimo catalizzatore di questa avventura sportiva.
Altra nuova realtà è quella di Perugia che aveva fatto i suoi primi vagiti durante i play off di serie B del 2014 che si giocarono nel capoluogo umbro.
In quell’occasione a giocare con la squadra perugina fu la nazionale femminile (nella foto 2 la foto ricordo delle due squadre a fine gara).10262249_10203989069876912_5641355526552634245_n Un’esperienza spot che oggi ha portato alla partecipazione al campionato nazionale cadetto dopo che da due anni la città di Perugia ha fatto da “madrina” alle realtà cadette di Romagna&Caserta.
Oggi finalmente scende in campo la rappresentativa cittadina che sicuramente saprà far parlare di se.
Terza nuova realtà del girone Est è la squadra di Bologna (nella foto 3 uno scatto di un loro allenamento).
12063752_1065765323435635_2985119429434953303_nNata dalla diffusione del Ferrara Tchoukball che riuscì ad impiantare il seme giusto nella Associazione Scuola di Sport 5 Cerchi grazie all’interessamento della professoressa Claudia Rossi eccola oggi fra le “grandi” dopo lo scorso anno passato a farsi le ossa nei campionati junior.
Ad affiancarli in campo e fuori, il piemontese Livio Grispi ex Isotopi Asti e TNT Ferrara; il casertano Aniello Belardo e da Francesco Carroli, Federico Zanotti, Mattia Venturini provenienti tutti dal Romagna Tchoukball.
A completare la rosa, l’unica ragazza, della squadra, Chiara Gallo alla sua prima esperienza nel mondo tchoukball.
Un gruppo, quello bolognese, che vanta gioventù ed esperienza ed è sicuramente chiamato, fra le nuove realtà, a vendere cara la pelle.
Anche quest’anno due le squadre provenienti dal Lendinara tchoukball con Dragons favoriti nella vittoria finale (nella foto 4 Elisabetta Zambello).
10346105_633147520125403_8361651420995417807_nUn pronostico, per i dragoni lendinaresi, guadagnato soprattutto grazie alle prestazioni maturate nelle ultime due stagioni che li hanno visti protagonisti dei maggiori progressi ed una rosa che ha conservato i suoi prezzi più pregiati.
Un campionato che comunque non sarà facile visto la presenza delle squadre di Ferrara.
Due gruppi giovani ma diversi quelli estensi.
Il primo frutto del mescolamento dei vari tchouker avvenuto ad inizio anno nell’associazione che ha promosso in serie A molti senatori cadetti; il secondo frutto della crescita campionato juniores (nella foto 6 Andrea Bonora).
Ed è soprattutto la seconda squadra di Ferrara ad avere tutti gli occhi puntati addosso soprattutto grazie agli innumerevoli campionati vinti nel settore giovanile.
11205584_10152971074187199_2378057760088570685_nMa attenzione va posta anche alle compagini di Forlì.
Due squadre che partono con le stesse possibilità ma che negli organici possono vantare giocatori di caratura internazionale come gli ex azzurri (e ferraresi) Valerio “Welsh” Petrano, Caterina Rizzoni, ma soprattutto, il vero colpo di mercato, Paolo “Dozzo” Dolzani (nella foto 5) che cerca in serie B un riscatto che potrebbe portarlo in nazionale.
Tre grossi calibri per un’associazione maturata dopo la prima stagione e sempre più parte integrante del movimento.
Chiamata alla prova del nove le squadre di Empoli con la seconda nata, Blue, a dover fare il salto di qualità.
La promozione in A dei White ha portato ad un rimescolamento delle carte che vorrebbe portare nell’arco di un triennio ad avere un’altra realtà protagonista indiscussa in serie B in toscana.
10956752_10207143233169023_2789279450471860174_nQuesto è di sicuro il campionato della svolta e le potenzialità per far bene e maturare in fretta ci sono tutte.
Infine non va dimenticata la rappresentativa di Ravenna che, come il Gerenzano nel girone cadetto Nord, fa della componente femminile il suo punto di forza.
Questo del girone Est-Centro sarà un campionato interessantissimo soprattutto nella zona medio-bassa della classifica.
In base a come si assesterà il campionato in queste due fasce usciranno le squadre che punteranno ai play off.
Molte le incognite per le qualificazioni ai play off con Bologna, le squadre di Forlì, quelle estensi e Blue Empoli chiamate ad impensierire il più possibile la favorita Lendinara Dragons.

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Parte la serie B… Centro-Est

  1. Nello Belardo ha detto:

    Carissima!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...