INTERVISTA MONDIALE A: Massimo Muraro capitano Italia M18 maschile 2015

Finita l’avventura Taiwanese ecco che parte quella a Singapore.
In campo la nuova generazione di Tchouker italiani rappresentati dalla nazionale M18 maschile.
A poche ore dalla partenza abbiamo raggiunto il capitano azzurro di questa rappresentativa Massimo Muraro per conoscere un po’ meglio questa nuova generazione.

11880582_880797531995735_7135060390999349366_nCiao Massimo fra poche ore partirai con la nazionale m18 maschile per giocare i mondiali juniores a Singapore. Ci presenti la tua squadra regalandoci per ogni tuo compagno una piccola scheda tecnica così da conoscervi un po’ meglio?
Ciao Fabri.Si è vero manca molto poco a questa nuova avventura e siamo stra carichi.
Ti e vi presento, in maniera schematica, la nostra Italia M18
ALESSANDO D’AMICO è l’anima della squadra e un pezzo molto importante del carattere della squadra è molto duttile come praticamente tutti i membri della squadra.. la sua sfortuna e che dormirà con me hahaha
LUCA PIZZINO discorso uguale ad Ale.. tecnicamente è molto dotato anche se è un po’ irrequieto hahaha ma gli equilibri della squadra passano spesso da lui
GUIDO TOSELLO beh hahaha qui ce poco da dire.. penso che tutti lo conoscano ogni parola sarebbe sprecata per lui.
MANUELE VIGANO’ è uno dei pilastri di questa nazionale.. può giocare ovunque ed è impeccabile sia in difesa che in attacco sarà davvero difficile perle formazioni con le quali giocheremo trovare delle contro misure per lui
MARCO LANGINI ala destra/centro attacco si è presentato al ritiro dela nazionale non conoscendo praticamente nessuno ma si è amalgamato subito.. riesce molto spesso a metterla giù.. è un giocatore interessante
ERMES BANDERA il rosso di Castellanza può giocare in tutti i ruoli e sarà il giocatore che rischierà di meno il Landing considerando che praticamente è l’unico della squadra a saltare hahaha è sempre solare e sorridente
GIACOMO LUCINI Giacomino può giocare a destra o centro attacco.. è un ragazzo tranquillo ma nel momento del bisogno è sempre pronto
ANTONIO PUGLI centro attacco con un ottimo margine di crescita.. è uno dei ragazzi che gioca da meno tempo ma ha già fatto vedere parecchie cose buone.. di sicuro questa esperienza gli farà bene
DANIELE MAZZALI anche lui è un centro attacco puro molto forte.. ha gia dimostrato di essere su livelli molto elevati le partite saranno influenzate molto dalle se difese..
STEFANO DELLAROLE è il nostro martello.. può giocare sia a destra che a sinistra e nonostante tutto tira sempre fucilate che riescono pateticamente sempre a scardinare la difesa avversaria

11822407_880731908668964_1963121795793874307_n

Massimo ora è il tuo momento. Mi piacerebbe che fossi tu a presentarti come tchouker
Come tchouker non saprei.. Non mi piace presentarmi a parole.. preferisco siano i fatti a parlare da soli.. di me su questa competizione di certo c’è solo una cosa.. è che sono fiero di rappresentare questi ragazzi con i quali ho condiviso molte giornate e nonostante tutto continuano a stupirmi in modo positivo

La nazionale ha fatto molti allenamenti e quindi hai avuto modo di conoscere al meglio i due allenatori Fabrizio Caprani e Giorgio Zinetti. Che impressione ti hanno fatto?
Izio e Gio sono una bella coppia.. sono determinati e sanno quello che vogliono.. hanno passato questi ultimi mesi a studiarci per far fruttare al meglio le nostre capacità mettendole a disposizione del collettivo.. penso che sia stata una bella sfida anche per loro ma nonostante ciò sono sicuro che supereranno questa avventura a pieni voti

11229892_10200710317836128_854906427348463709_n

Ho provato a cercare su internet delle informazioni sul vostro girone eliminatorio ma in nessuna pagina ufficiale sono riuscito a trovare delle info. Ci presenti il vostro girone?
Il nostro girone è tutt’altro che semplice.. il sorteggio ci è stato abbastanza contrario.. giocheremo con Singapore B (che non fa classifica) Malaysia, Macau e Taipei. Sarà un girone molto interessante.

Oltre a Taiwan c’è qualche squadra che potrebbe impensierirvi?
Esclusa Taiwan io penso che ci dovremmo preoccupare di tutte le altre squadre.. hanno una concezione del gioco diversa dal nostro.. sarà uno scontro tra stili e mentalità molto diversi. Dovremo fare attenzione anche a noi stessi.. a non farci tradire dall’emozione.

Da giovane hai già giocato i mondiali juniores del 2011 in Austria. Che cosa ti ricordi di quella esperienza?
Mi ricordo ben poco sinceramente.. era il primo anno che giocavo.. Non sapevo nemmeno stare in campo hahaha però mi è servita a molto come esperienza.. sia da un posto di vista umano che sportivo.. grazie sopratutto ai brasiliani ho capito che il giocare era una festa e come essa andava trattata senza arrabbiarsi troppo.

Da poche ore si è concluso il mondiale maggiore con un bronzo per l’Italia maschiale. Dove pensi di poter arrivare col tuo team?
319185_289134181116475_657058700_nCon il mio team da nessuna parte. Fabri sai cosa ne penso di questi aggettivi!! Questa a maggior ragione è la nazionale.. e non è il MIO team ma è il team che rappresenta una nazione.. quindi è il NOSTRO team.. fatta questa precisazione penso che si possa e si debba puntare in alto.. senza paura.. è se non si arriva in alto almeno si torna a casa con l’anima in pace di chi ha combattuto per raggiungere un qualcosa e senza riportare in Italia rimorsi

Visto il successo azzurro c’è qualcosa che vorresti dire ai tuoi compagni di squadra Pietro Giuliani ed Elio Kovi, e al tuo coach azzurro Fabrizio Caprani; artefici con gli altri tchouker azzurri di questo bronzo?
Sono giocatori molto importanti e molto forti.. questa era una nuova nazionale architettata da due geni del tchoukball come Fergy e Deso. sono molto contento per loro penso proprio che meritavano questa convocazione e hanno dimostrata di meritersela mettendo a disposizione della squadra le loro qualità fino al raggiungimento del terzo posto.. Complimenti davvero ragazzi!

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in INTERVISTE, Interviste mondiali, Mondiali Under 2015 - Singapore, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...