Alla prima di B soprendono Caronno Killer Whales, Ferrara Afternuts e AT. PKH Caserta

camp 2Si è giocata la prima giornata della serie B sia nel girone Nord-Ovest che nel girone Est-Centro-Sud.
Molti i risultati degni di nota.
Nel girone Nord-Ovest partono bene le tre teste di serie della passata stagione anche se Torino vince ma non convince a pieno.
Il big match fra Torinoceronti-Caronno Sharks ha emozionato i presenti ma ha lasciato diversi interrogativi sul campo.
Il primo è quanto i piemontesi sono Arbecentrici?
Il secondo quanto i caronnessi sono maturati rispetto alla passata stagione?
Due domande che solo il resto della stagione potrà rispondere.
In una partita punto a punto il Caronno ha patito un gioco improntato molto su Verolengo tanto da innervosirsi a metà gara quanto Torinoceronti ha rallentato il gioco.
Superato ciò e galvanizzati nella rimonta nell’ultima frazione riescono, con un po’ di sana malizia, a portare a casa il risultato e la prima vittoria.
Altre due squadre degne di noto, in questa prima lombarda sono stare il Saronno Mizar e il Caronno Killer Whales.
vinci 2 campLa squadra saronnese è riuscita a vincere in 5 con Solaro Shoks mentre i giovanissimi caronnessi portano a casa il primo successo in B della loro storia col Rovello Skadoosh e 30 ottimi minuti col Torinoceronti che facevamo sperare a chi crede a BabboBotta ad un regalo da 2 punti in classifica inaspettato.
Nella altre gare un ottimo Castellanza si segnala come possibile usurpatrice di qualche medaglia dal metallo pregiato; mentre il Solaro Sparks vincono coi Mizar ma perdono di 12 punti con lo Shogun rimandando così ogni possibile valutazione in merito alla loro candidatura come alternativa al podio della passata stagione.
La classifica nel girone Castellanza Shogun 4 punti in 2 gare; Torinoceronti 4/3; Caronno Sharks 2/1; a due punti in 2 gare Solaro Sparks, Saronno Mizar, Rovello Skadoosh, Caronno Killer Whales; a 0 con due gare giocate Caronno Dolphins e Solaro Shocks.
Nel girone Est-Centro-Sud mentre riposano le squadre di Ravenna e Forli a Vinci le squadre empolesi incontrano quelle ferrarese mentre a Perugia le squadre Venete incontrano Caserta&Romagna.
esultanza casertaMolte le emozioni in campo con Empoli White che riesce a vincere con tutte e tre le squadre estensi ma fatica non poco col TNT Ferrara che rischia di fare il colpaccio.
Colpaccio che avviene in quel di Perugia all’Atletico PKH Caserta con Julia Carbonassi. La squadra di Concordia Sagittaria “paga” la scelta di mettere in campo anche i novizi, che ben fanno, e per un punto realizzato da Adriano Bonavolontà , con un grandissimo Caserta, perdono per 41-40. Una vittoria che consola i campani per la sconfitta maturata col Lendinara Dragons dopo un inizio spumeggiante.
Per lo Julia va vittoria col Romagna Caveja fa registrare nelle statistiche il record per pannello più pesante della cadetteria e del tchoukball italiano che col peso di 360 Kg batte di 30 Kg quello realizzato quattro anni fa dal Ferrara TNT con Manuele Pupo elemento in comune.
camp 3Nelle partite giocate in Toscana va segnalata la vittoria per 43:33 de Ferrara Afternuts sul Wallers Red e la sconfitta di misura di con i Blue Wallers 40:37 maturata nel finale. La squadra estense al debutto in questo campionato è comporta da quasi tutti ex-under 14.
La classifica finale vede in testa il White Wallars Empoli con 6 punti in 3 gare disputate; seguono Lendinara Dragons 4/2, At. PKH Caserta, Ferrara Wildnuts e Ferrara TNT con 4punti in 3partite; Julia Carbonassi 2/2, Blu Wallerrs Empoli, Ferrara Afternuts e Ravenna Caveja con 2 punti in tre gare; Lendinara Wolves e Red Wallerrs Empoli con 0/3. A queste squadre vanno aggiunti Forlì No stop e SS Redentore Ravenna che devono ancora debuttare in campionato.

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Commento ai risultati di serie B, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...