Non mutano gli equilibri

10730819_10152322963246266_4954636470490203182_nLa prima giornata va come pronosticato alla vigilia: chi doveva sulla carta vincere ha vinto mentre chi doveva perdere ha perso.
Il big match che ha aperto il campionato ha fatto registrare il Rovello Sgavisc ancora come papabile al tricolore.
I pirati di Varese nonostante i molti rinforzi che il mercato estivo gli ha portato non sono riusciti ad accorciare il distacco che già c’era la passata stagione coi campioni d’Italia.
Troppo forti gli Sgavisc?
Giornata no dei Pirates?
Ancora presto per dirlo ma di sicuro le uniche squadre che sembrano abbiano cambiato gli equilibri interni sono Rovello Seran, Saronno Castor e Asti Redox.
Per i giovani comaschi questo campionato sarà tutto in salita.
Il 60-43 ottenuto col Bergamo Tchoukball ha fatto capire ai presenti che la squadra rischia di fare la fine del Venegono nella passata stagione, cioè di non entrare mai nella corsa salvezza.

P1020081 (1) Il Saronno Castor ha dato a tutti l’impressione di essere migliorato col ritorno di Aceti in squadra.
Di sicuro le due squadre lombarde (Castor & Sgavisc) faranno vedere quello che valgono solo negli scontri diretti e quando incontreranno il Los Cornetteros Ferrara, domenica assente per via del turno di riposo.
Asti Redox, se continua come nelle prime battute di campionato, vivrà il classico torneo altalenate fatto di vittorie con le deboli e sconfitte con le forti con possibili scivoloni ed imprese soprattutto quando incontrerà le squadre che si giocano il quarto podio.
Per Bergamo e Pollux il campionato deve ancora da venire.
1392090_10152322965246266_1298145173391513454_nIl Bergamo gioca d’esperienza confermando il vecchio blocco che dovrebbe guadagnare l’ennesima salvezza se non commette passi falsi e se i giovani saronnesi mettono a frutto i grandi margini di crescita che hanno a disposizione.
Se accadesse ciò in casa Comets potrebbero regalarsi diverse emozioni anche in chiave salvezza.
La classifica vede in testa l’accoppiata Sgavisc &Castor a 4 punti; seguiti a 2 punti da Redox, Pirates & Bergamo; chiudono la classifica Pollux e Seran a quota zero con le squadre di Lendinara e Ferrara che devono ancora debuttare in campionato.

26 ottobre 2014 Rovello Sgavisc 72 45 Varese Pirates
26 ottobre 2014 Saronno Castor 61 33 Saronno Pollux
26 ottobre 2014 Rovello Seran 43 60 Bergamo TB
26 ottobre 2014 Saronno Castor 59 34 Asti Redox
26 ottobre 2014 Rovello Seran 46 73 Varese Pirates
26 ottobre 2014 Saronno Pollux 45 50 Asti Redox

Annunci

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Commento ai risultati di serie A, nostri articoli, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...