Parte bene l’avventura azzurra

Eroeffnung

Apertura degli europei

Parte benissimo l’avventura azzurra con 5 vittorie in altrettante partite.
Tripletta fiorellina in terra tedesca con le azzurre dei coach Coppola&Zinetti che al debutto rifilano un perentorio 71-19 alla Spagna. Spagna che partecipa per la prima volta in chiave femminile ad una manifestazione internazionale e che ha fra le sue fila anche giocatrici della Norvegia e del Belgio.
Vittorie col risultato più ristretto con la Repubblica Ceca (53-41) e con la Gran Bretagna (44-40).
La squadra del Regno Unito, dopo anche la sconfitta con la Svizzera per 57-38, deve vincere se vuole arrivare sul podio, e l’impresa sarà ardua.
Le avversarie inglesi di domani hanno collezionato due vittorie e cercheranno di non perdere il terreno guadagnato.
A stupire tutte sono arrivate le vittorie delle ragazze ceche che coi successi ottenuti con Spagna e Austria riescono a guadagnare un secondo posto; mentre le padrone di casa della Germania sono riuscite ad ottenere due successi con Austria e Francia.
Austria che a questo punto rischia di non confermare i pronostici della vigilia viste le sconfitte ottenute con due dirette contendenti ad un posto alle semifinali.
10527368_625236937591338_5220946289522009494_nChi conferma i pronostici della vigilia è la Svizzera, campione in carica, che con la vittoria ottenuta sulla Francia segue a ruota le azzurre.
In chiave maschile i ragazzi dei coach Basilico-Calcaterra riescono ad ottenere due vittorie “facili” con Polonia (59.29) e Francia (72-31) partendo col piede giusto in questa avventura.
Nel girone A, quello dell’Italia, partenza buona anche per l’Austria che fa il tris di vittorie con Francia, Polonia e Germania B segnando sempre più di 60 punti a match e con differenze punti che superano i 20 ad incontro.
Ottimo anche il debutto per la Repubblica Ceca che riesce ad ottenere due vittorie ed a stare a braccetto con gli azzurri; e storico primo successo dei Transalpini che riescono a vincere per 48-34 con la rappresentativa B della Germania.
Nel girone B la Svizzera vince ma fatica e non poco con la Germania nell’ultimo incontro della giornata. 52-50 che fa capire che i padroni di casa sono una squadra da non sottovalutare e che vogliono far bene in questa manifestazione.
10432119_625310147584017_1642105810443624874_nDoppia vittoria per la Gran Bretagna che guida insieme agli elvatici la classifica ma che si chiede se riuscirà, domani, a confermare questa posizione privilegiata.
Due sconfitte per le rappresentative di Belgio e Spagna.
Domani alle ore 9.00 la nazionale maschile dovrà vedersela con a rappresentativa ceca e alle 16.30 con quella austriaca in due durissimi incontri che segneranno, nel bene o nel male, il futuro cammino azzurro.
Debutto alle ore 10-15 per le fiorelline con la Francia e alle 17.45 con l’Austria in due partite importanti ma alla portata delle tchouker dei CT Coppola&Zinetti.

Annunci

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Europeo 2014 - Germania, NAZIONALE, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...