Il tchoukball nel calcio

5c4bbca8ca3fed14be7e665baf95d274Ad ogni mondiale di calcio una squadra di quelle etichettate come “cenerentola” riesce a fare il miracolo e a stupire tutti i calciofili del mondo diventando regina per un’estate.
Dopo il Camerun del 1990, che riuscì a vincere alla prima con l’Argentina campione del mondo di Maratona ed a mettere in difficoltà l’Inghilterra di Gascogne e Lineker agli ottavi; dopo le squadre Turchia e Sud Corea che nel 2002 riuscirono a conquistarsi la finale per il terzo e quarto posto; dopo la Nuova Zelanda che nel 2010, con una squadra di dilettanti, riuscì a pareggiare le tre gare del proprio girone eliminatorio ottenendo uno storico 1-1 con l’Italia campione del mondo uscente; oggi, 2014, è il turno del Costa Rica.
La squadra del centro-America è riuscita ad arrivare prima nel proprio girone con squadre più blasonate (Uruguay, Inghilterra ed Italia) che insieme possono vantarsi di 7 campionati del mondo vinti; ed è riuscita a conquistare gli ottavi battendo la Grecia che nel suo palmares può vantare un titolo europeo.
Dietro a questi successi c’è l’impegno di tutta una squadra ma soprattutto la “solitudine” del proprio numero 1: Keylor Navas
Il giornale Marca ha dedicato a questo giocatore un articolo ed un video che riprende i suoi allenamenti.
I più attenti hanno notato che la preparazione del portiere prevede l’utilizzo di un frame simile tchoukball.
Certamente non un modello ufficiale svizzero o taiwanese ma un pannello molto simile.

http://www.marca.com/2014/06/30/futbol/mundial/costa_rica/1404134907.html

safe_imageQuesto, per i più, può passare per un fatto curioso, forse di poca importanza, ma per chi fa tchoukball ed è un tchouker queste immagini fanno capire quanto la propria disciplina vada oltre alla parola sport.
Il tchoukball nasce come attività ginnica pensata per il recupero di atleti infortunati e come frutto di uno studio medico che l’inventore Hermann Brant, nel 1971, presentò al Congresso della Federazione Internazionale di Educazione Fisica col titolo “Studio critico e scientifico degli sport di squadra” che gli conferì il prestigioso “Prix Thulin”.
Uno sport pensato ed ideato per gli altri sport da uno dei personaggi più autorevoli della storia sportiva svizzera.
Ad Hermann Brant si deve la diffusione nel suo Paese della pallavolo e pallacanestro femminile nonché la fondazione del controllo medico sportivo.
Fra poche ore il Costarica giocherà con l’Olanda del calcio totale. Riuscirà Keylor Navas a far ritardare la mezzanotte di questa cenerentola mondiale?
Intanto i tchouker aspettano il loro europeo di luglio e sognano il loro mondiale che si svolgerà nel 2015.

Annunci

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Altre news, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...