Varese Pirates si gioca il tricolore

Mister Coppola dà spiegazioni alle ragazze della nazionale

Mister Coppola dà spiegazioni alle ragazze della nazionale

Se bisogna riassumere la giornata in poche parole: Asti cade dal suo piedistallo, Varese nella storia, Bergamo salva, Lendinara quasi c’è.
Queste quattro squadre, nel bene e nel male, caratterizzano l’ultima giornata di campionato di serie A 2013/2014.
Ad Asti i tchouker de Redox pagano cara la giornata del sabato che li ha visti protagonisti nel fare gli onori di casa con le ragazze della nazionale, impegnate in un raduno pre europei, e coi tchouker di Ferrara, arrivati anzitempo in città per evitare i postumi del viaggio e godersi la compagnia degli amici astigiani.
Ma la sconfitta non è data di certo data dai postumi dalla partita di calcetto vinta per 11-8 con gli estensi e per i bagordi notturni ma bensì per l’ottima prestazione de Lendinara Celtics.
I veneti riescono a vincere grazie al fatto di credere maggiormente ad un scivolone de Varese Pirates.
1620779_717695071608706_2387731659072208526_nNon è un caso che dopo il successo per 63-54 con gli astigiani i Celtici riescono a portare a casa una sconfitta per 61-60 che li ha visti in vantaggio per più di due tempi.
A penalizzare capitan Zambello & compagni è stato soprattutto il timore di farcela che ha fatto tremare il braccio nel momento decisivo.
Un insuccesso che comunque sa di successo visto che la strada finora intrapresa ha portato sempre dei miglioramenti costanti.
A Saronno in campo c’erano due obbiettivi: Varese Pirates verso uno storico quarto posto, e stabilire quale squadra si sarebbe salvata dai playout.
Il Varese prova a chiudere subito la pratica play off scudetto con Saronno Castor, ma i sei volte campioni d’Italia non sono una preda facile per nessuno anche se quei 4 punti di differenza non possono che inorgoglire Giuliani e compagni.
Saronno Pollux iniziano la giornata in salita perdendo la partita fondamentale per la salvezza con Bergamo Tchoukball per 58-55.

La tavolata nel post allenamento

La tavolata nel post allenamento

Una sconfitta che mette in bilico i giovani tchouker di mister Gilli a cui non basta vincere 61-54 con l’ormai retrocessa Venegono Fiamme Ossidriche.
L’ultimo match della giornata risulta il decisivo.
Varese trema in quanto qualora dovesse perdere si troverebbe scavalcato dal Lendinara Celtics ed addio storia.
Saronno Trema perché una sconfitta vuol dire play out, ed in quarantacinque minuti tutto può succedere.
Le squadre partono forte ma la differenza che fanno giocatori come Giuliani e De Santis fa ben presto pendere l’ago della bilancia a favore de Pirates.
Il 55-48 finale fa entrare i tchouker varesini per la prima volta fra le migliori quattro d’Italia e ai play off di Rovello potranno giocarsi la possibilità di vincere il tricolore.
La classifica finale della serie A 2013-2014 è cosi composta: Rovello Sgavisc 36 pt; Los Cornetteros Ferrara 30 pt; Saronno Castor 28 pt; Varese Pirates 22 pt; Lendinara Celtics 21 pt; Asti Redox 18 pt; Bergamo TB 9 pt; Rovello Seran & Saronno Pollux 8 pt; Venegono Fiamme Ossidriche 0 pt.

 

6 aprile 2014 Saronno Castor 78 32 Venegono Fiamme Ossidriche
6 aprile 2014 Saronno Pollux 55 58 Bergamo TB
6 aprile 2014 Saronno Castor 54 50 Varese Pirates
6 aprile 2014 Saronno Pollux 61 54 Venegono Fiamme Ossidriche
6 aprile 2014 Saronno Castor 62 40 Bergamo TB
6 aprile 2014 Saronno Pollux 48 55 Varese Pirates
6 aprile 2014 Asti Redox 54 63 Lendinara Celtics
6 aprile 2014 Lendinara Celtics 60 61 Los Cornetteros Ferrara
6 aprile 2014 Asti Redox 52 66 Los Cornetteros Ferrara

Advertisements

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Commento ai risultati di serie A, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...