Il cammino delle italiane all’EWC 2014

1235889_669787543057273_677491530_nVenerdì 28 marzo alle ore 13.00 parte a Neuchatel l’edizione 2014 dell’European Winners’ Cup.
Fra le 12 squadre impegnate due le rappresentanti italiane: Rovello Sgavisc, girone B, e Saronno Castor, girone A.
Saranno i lariani i primi italiani a scendere in campo venerdì alle ore 18.00 con Traiskirchen. Un debutto difficile in quanto la rappresentativa austriaca è la detentrice del titolo e il tchoukall in Austria è in netta crescita da più di tre anni.
Una partita comunque aperta in quanto Rovello ha appena chiuso la sessione regolare de campionato italiano al primo posto ed imbattuta dimostrando in campo di avere la consapevolezza di essere una grande squadra.
Sulla carta invece sembra più facile il debutto del Saronno Castor con Bury Kings che ci sarà venerdì alle ore 21.00.
1902739_669787186390642_2053578857_nLa squadra inglese la passata stagione all’Ewc è arrivata sesta e quest’anno in campionato milita in prima posizione.
Una partita in realtà difficile in quanto nasconde diverse insidie.
La prima è sicuramente la perdita di diverse pedine che hanno fatto grande la realtà saronnese e i nuovi innesti che non danno le stesse garanzie, soprattutto in ambito internazionale, fanno di questa prima partita una gara a doppio taglio.
La vittoria potrebbe lanciare questo gruppo alla fase finale mentre una sconfitta potrebbe rendere travagliata questa partecipazione.
C’è da sottolineare che la forza in questi anni de Castor è stata quella di essere presente nelle grandi competizioni anche quando in molti la davano per finita.
La seconda giornata, sabato, vedrà concludersi la fase a gironi.
Le italiane apriranno i giochi alle ore 10.00 con l’asse franco-tedesca. Per i comaschi la giornata inizierà con TuS Oeckinghausenex TB Halver mentre i saronnesi dovranno giocarsela con Paris. Due squadre molto alla portata delle rappresentanti italiane anche se sono il cuore delle rispettive nazionali.
1959473_669787693057258_2042126942_nDopo un’ora di riposo, alle 12.00, Castor ritornerà in campo per giocare con la seconda rappresentate austriaca RT Phoenix Baden . Anche questo match dovrebbe essere molto alla portata dei lombardi in quanto attualmente il tchoukball austriaco è similare al TB italiano degli inizi con una squadra composta di nazionali con le altre aventi pochi elementi che possono fare la differenza in rosa.
Alle ore 14.00 le due squadre italiane saranno nuovamente in campo “insieme”.
Per Sgavisc c’è la partita con Southampton Stags.
Una gara difficile ma che non dovrebbe mettere in difficoltà i tchouker di miss Calcaterra. La compagine inglese attualmente occupa secondo posto con due sconfitte all’attivo su dieci partite giocate a pari punti con Leeds Galaxy a 4 punti dalla prima e ad una lunghezza di vantaggio dalla quarta classificata Fareham Rhinos.
Più difficile sarà sicuramente la partita dei saronnesi che se la dovranno vedere con Chambésy Panthers. La squadra elvetica è di sicuro fra le favorite alla vittoria finale e la passata stagione si è classificata seconda all’EWC vincendo gli incontri con le italiane per un punto col medesimo risutato 56-55. Una rivincita “ostica” dove si potrebbe chiedere anche il saldo alla sfortuna.
Alle 16.00 Rovello scenderà nuovamente in campo per giocare con Limeta Lomnice.
1780875_671045459598148_262522462_nLa squadra della Repubblica Ceca si è classificata a questa manifestazione dopo aver vinto a supercoppa nazionale con Rumcajska Jičín, che la passata stagione ha giocato questa competizione classificandosi settima.
Una partita non difficile per i comaschi a differenza di quella che dovranno giocare alle 20.30 con Val de Ruz Flyers.
Questa gara molto probabilmente deciderà il futuro delle due squadre.
Quarantacinque minuti ostici e carichi di tensione in quanto gli svizzeri sono alla quarta partecipazione consecutiva dimostrando così un’esperienza internazionale non da poco e una partecipazione al vertice costante nel campionato di Tchoukball più vecchio d’Europa.
Prima di questo incontro, alle ore 17.00, Saronno dovrà vedersela con Ginevra. Una gara difficile che vede sulla carta gli italici in vantaggio ma che in realtà può regalare qualsiasi risultato.
Domenica, in basa la classifica, ogni squadra giocherà una semifinale ed una finale per decidere la classifica finale dell’evento.

10153148_674344199268274_1569167576_n

Annunci

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in EWC, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...