Oldnuts ad un passo dal primo posto

71560_591558994251858_1498244039_n (1)Domenica 2 febbraio si è giocato in serie B la seconda giornata del girone est-centro-sud che metteva di fronte le realtà cadette di tchoukball delle regioni Campania, Emilia Romagna, Toscana, Veneto e che garantisce l’accesso a 2 posti per i play off promozione.
A Perugia si sono incontrate le realtà delle città di Caserta e Rimini con quelle di Lendinara e Concordia Sagittaria.
Il big match era sicuramente l’incontro fra Atletico PKH Caserta, la realtà campana che da due anni sorprende tutti ai play off cadetti per i continui e constati progressi da autodidatta riesce ad ottenere arrivando ad che occupare nel suo primo campionato ufficiale la seconda posizione del girone Centro sud; e lo Julia Carbonassi, dei fratelli Puppo, che occupa la seconda posizione nel girone est e che la passata stagione per un soffio, dopo un’andata al vertice, non è riuscita a qualificarsi ai play off di B.
La partita è stata intensa ma il divario fra le realtà, con l’aggiunta di 36 minuti in più nelle gambe dei campani, ha portato i veneti ad imporsi per 52-35.
Per i casertani questa sconfitta taglia le gambe per qualsiasi possibilità di alto piazzamento in questo girone; mentre per lo Julia il primo step per i play off è andato bene e quasi tutto si deciderà nella partita con White Wallers Empoli.
Ma a sorprendere è soprattutto il Lendinara Dragons che riesce a portare a casa due vittorie con compagini sulla carta più forti di lei.
Un successo che sicuramente fa morale e che fan ben sperare per il futuro della realtà della provincia di Rovigo che da anni investe nelle scuole della zona sia per diffondere la disciplina ma anche per trovare giovani interessanti da inserire nelle proprie compagini.
1781887_698975053458287_993296016_nAd Empoli si sono incontrate le squadre locali con le tre formazioni di Ferrara.
Un incrocio importantissimo in quanto le squadre, sulla carta, più papabili alle prime due posizioni si trovano fra queste due realtà.
White Wallers & Ferrara Oldnuts occupano la prima posizione del proprio girone mentre Ferrara Wildnuts, anche se occupa la terza posizione del girone est, si è sin da subito messa in luce in questo girone unico vincendo ambo gli incroci con le realtà del centro-sub.
Infatti sono questi i match più importanti di questa seconda parte di giornata.
I risultati finali vedono Empoli-Ferrara pareggiare 1-1 nelle vittorie ma gli ultimi minuti di gara fra White Wallers e Ferrara Wildnuts è sono degni di essere visti, quando su youtchouk verrà pubblicata la partita.
Infatti sembrava fatta per gli estensi ma, all’ultimo, i tchouker empolesi ribaltano il risultato nello sgomento degli ultras giallo-blu e di mister Andrea Fergnani, nell’occasione sulla panchina del Wildnuts in sostituzione del fratello Marco.
La partita fra White Wallers & Ferrara Oldnuts vede vincere di soli 3 punti gli estensi ma i toscani hanno dato prova di grande carattere giocandosela punto a punto con una squadra che vanta diversi tchouker campioni d’Italia e con un passato azzurro.
Nelle altre partite le altre squadre di Empoli non riescono a racimolare nemmeno un punto con le tre squadre emiliane mentre i “Bianchi” riescono ad arrotondare il bottino vincendo anche con Ferrara Newnuts.
537525_519155448136493_1097247461_nLa classifica è ancora incerta anche se ha già una forma abbastanza chiara.
Il Ferrara Oldnuts è in testa e guida a punteggio pieno e se non ci saranno scivoloni con le squadre dell’est, ma attenzione potrebbero arrivare, porterà in porto il successo sia di questo girone unico, sia di quello locale.
Per l’Empoli White il cammino è appena iniziato anche se il grosso della salita è stato fatto. Resta solo lo Julia da superare e il ritorno del girone centro-sud che non dovrebbe dare problemi. La vittoria sul Ferrara Wildnuts è una che vale oro anche se solo con un’altra vittoria con i tchouker Carbonassi potrebbe garantire il secondo posto.
Per i veneti di Concordia Sagittaria c’è tutto un campionato da costruire con ogni partita alla baionetta. L’obbiettivo per esserci è o vincere coi Bianchi di Empoli e con almeno una delle due formazioni di Ferrara; oppure arrivare seconda nel girone Est vincendo con almeno una delle due regine di Ferrara o non perdendo eccessivamente col Ferrara Wildnuts.
Ferrara Wildnuts che deve vincere e sperare. Vincere coi Carbonassi è sicuramente l’obiettivo principale. Due squadre del girone est arrivano prime è la speranza di liberare un posto nel girone locale così da esserci.
Caserta e Romagna ormai sperano soltanto in un secondo posto del White così da poter vedere i play off come una certezza.
Per tutte le altre squadre, anche se il Lendinara Dragons hanno ancora la matematica possibilità di finire come prima, restano ancora degli scorci d’incontri per crescere e conoscersi.

2/2/2014 Lendinara Dragons 46 39 Romagna Caveja
2/2/2014 Lendinara Wolves 22 49 Atletico PKH Caserta TB
2/2/2014 Julia Carbonassi 53 43 Romagna Caveja
2/2/2014 Lendinara Dragons 43 37 Atletico PKH Caserta TB
2/2/2014 Lendinara Wolves 36 49 Romagna Caveja
2/2/2014 Julia Carbonassi 52 35 Atletico PKH Caserta TB
2/2/2014 Blue Wallers 36 50 Ferrara Wildnuts
2/2/2014 Red Wallers 30 55 Ferrara Oldnuts
2/2/2014 White Wallers 46 29 Ferrara Newnuts
2/2/2014 Blue Wallers 22 52 Ferrara Oldnuts
2/2/2014 Red Wallers 35 50 Ferrara Newnuts
2/2/2014 White Wallers 50 49 Ferrara Wildnuts
2/2/2014 Blue Wallers 41 42 Ferrara Newnuts
2/2/2014 Red Wallers 24 54 Ferrara Wildnuts
2/2/2014 White Wallers 51 54 Ferrara Oldnuts

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Commento ai risultati di serie B, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...