I Wallers abbattono il muro della dirigenza sportiva

Al via l’autogestione piramidale strizzando l’occhio al sociale

tchoukball61
Sarà un po’ per quel nome un po’ strano che ancora in molti non conoscono, tchoukball.
Sta di fatto che questa realtà ancora molto giovane, ma già ben radicata a Empoli, gestita da giovani e attenti alle innovazioni, ha sempre portato nel mondo dello sport locale un vento di novità.
E anche stavolta siamo di fronte a un tentativo di modernizzare un certo modo di gestire un’associazione sportiva.
L’obiettivo è quello di attuare una sorta d autogestione davvero democratica e di fissare il tutto nello statuto dell’associazione.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2013/i-wallers-abbattono-il-muro-della-dirigenza-sportiva-e-avviano-lautogestione-piramidale-strizzando-locchio-al-sociale/#.UuKuOdIuJkg
Copyright © gonews.it

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in serie B, Tchoukball dai giornali, UISP Empoli Tchoukball. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...