Taiwan, Singapore e Svizzera uniche realtà sempre presenti (ma…)

1151039_592190524136365_236635546_nDopo la chiusura dei gironi eliminatori le semifinali vedono la costante presenza di tre squadre: Taiwan, Singapore e Svizzera con la quarta che cambia di volta in volta.
Nel mondiale M18 maschile la quarta migliore rappresentativa è l’India (seconda classificate girone A).
Nella M18 femminile è Hong Hong la formazione a raggiungere la possibilità di giocarsi il podio (quarta classificata).
Nella competizione M15 boys la quarta squadra a partecipare alle semifinali è Macao (quarta classificata).
Purtroppo per queste nazionali la formula del torneo combinata coi verdetti del campo prevede che si incontrino con Taiwan, vera dominatrice della manifestazione.
La differenza di spessore tecnico fra la migliore realtà al mondo di tchoukball e tutte quelle emergenti è ancora indefinibile, in quanto troppo elevata.
Per far capire bene questa superiorità dei padroni di casa è sufficiente far parlare o risultati del mondiale.
1011599_593944193991000_1208990687_nFra tutte le rappresentative taiwanesi (12) e dopo tutte le loro partite giocate, solo il Singapore è riuscita a strappare una vittoria per 32-25 con la rappresentativa B della M15 girl; ed a perdere di soli 2 punti di scarto (24-26) con la rappresentativa B nella M12 girl.
Nel incontro “eterno” fra Svizzera e Singapore è la compagine asiatica ad avere la meglio su tutto il fronte con un netto 3-0.
Nelle finali 3°-4° posto tutto come da pronostico per le M18 ma Macao riesce a fare l’impresa guadagnando il bronzo con uno storico 39-28 ai danni degli elvetici.
1080659_10151669436753267_152911407_nNelle finali per il 1°-2° posto non riesce il colpaccio a nessuna rappresentativa di Singapore confermando così la supremazia taiwanese vista nel 2011 ai mondiali di Ferrara ed ai mondiali juniores in Austria.
Per Singapore questi secondi posti, anche se ottenuti in una competizione prevalentemente asiatica, la fanno balzare come la seconda realtà al mondo con le maggiori prospettive future dopo Taiwan.
A giocarsi oltre alle finali per i primi quattro posti anche le finali per i posti successivi del campionato mondiale M18 maschile in quanto l’unico diviso in due gironi.
1002346_593886427330110_1549557388_nIn queste partite i risultati emersi fra gli incroci dei due raggruppamenti fanno emergere il dubbio di uno squilibrio di forze col gruppo B di ferro.
L’organizzazione ha sin da subito ammesso che i gironi sono stati sorteggiati in toto tenendo pochissimi criteri in considerazione (separazione delle due rappresentative di Taiwan e un equilibrio di rappresentanza fra le squadre europee e quelle asiatiche).
A palle ferme le restanti squadre europee presenti alla manifestazioni si sono classificate così: l’Austria al 5° posto, l’Italia al 7° e la Francia al 10° posto tutte nella M18 boys.

Sito mondiale: http://live.tchoukballworld.net/wytc2013

Informazioni su puntoregalato

Tchoukball italiano
Questa voce è stata pubblicata in Mondiali Under 2013 - Taiwan, nostri articoli. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...